“I due Papi”, su Netflix il film su Papa Benedetto XVI e Papa Francesco

92
Il primo poster di

Il 29 agosto 2019 è uscito il trailer del nuovo film targato Netflix intitolato “I due Papi” (“The Two Popes” in lingua originale): Anthony Hopkins e Jonathan Pryce – rispettivamente Papa Benedetto XVI e Papa Francesco I – mostreranno al grande pubblico uno dei momenti più cruciali dell’epoca contemporanea riguardante la Chiesa Cattolica. Cosa aspettarsi dalla pellicola del registra Ferdinando Meireles?

Dal trailer emerge l’incredibile somiglianza dei due protagonisti con il Papa emerito e l’attuale in carica, e degli spunti di quelle che saranno le vicende trattate: tradizione e progresso, sotto una lente di ingrandimento che attenzionerà gli aspetti più intimi dei due protagonisti.

Primo trailer in lingua italiana di “The Two Popes”

Il film, ispirato a fatti reali, ci offre uno sguardo intimo su un periodo di svolta storico per la Chiesa Cattolica, una delle più drammatiche transizione di poteri nei 2000 anni della sua Storia. Siamo nel 2012, frustrato dalla direzione in cui sta andando la Chiesa, Bergoglio, arcivescovo di Buenos Aires, chiede a Papa Benedetto il permesso per andare in pensione. Invece, di fronte allo scandalo e al dubbio, l’introspettivo Joseph Ratzinger convoca il suo critico più duro e futuro successore a Roma per rivelargli un segreto che avrebbe scosso le basi della Chiesa Cattolica. Dietro le mura vaticane, inizia una lotta tra tradizione e progresso, senso di colpa e perdono. I due uomini molto diversi affrontano il loro passato per trovare un terreno comune e forgiare un futuro per un miliardo di credenti in tutto il mondo.

Il film – che prosegue il filone lanciato da Sorrentino sulla figura del Papa con “The Young Pope” – sarà presentato in anteprima al festival di Toronto (5-15 settembre 2019), mentre per il grande pubblico sarà disponibile su piattaforma Netflix e nelle sale cinematografiche a partire da dicembre.