Indulgenza plenaria per i defunti: la preghiera e come si ottiene (2021)

Richiedere l’indulgenza plenaria per i nostri defunti è un atto di amore verso i nostri cari che non ci sono più. Con l’indulgenza plenaria richiediamo la loro piena purificazione e preparazione per entrare nel Regno dei Cieli.

A causa del perdurare della pandemia e delle misure di contenimento, anche quest’anno le indulgenze per i defunti sono estese per tutto il mese di novembre (testo ufficiale della Penitenziaria Apostolica)

Come ottenere un’indulgenza plenaria per i defunti

1) Visitando un cimitero in qualsiasi giorno di novembre 2021. Tali giorni, liberamente scelti dai singoli fedeli, potranno anche essere tra loro disgiunti.
2) Facendo un momento di preghiera, anche soltanto mentalmente, in qualsiasi giorno durante tutto il
mese di Novembre 2021. Tali giorni, liberamente scelti dai singoli fedeli, potranno anche essere tra loro disgiunti.
3) Visitando una chiesa o un oratorio e lì recitando il “Credo”, il “Padre Nostro”, l’Ave Maria e il Gloria al Padre. L’indulgenza può essere ottenuta in qualsiasi giorno del mese di novembre, a libera scelta dei singoli fedeli.

Scopri anche le Preghiere per i defunti e il Santo Rosario per i defunti

Condizioni per ottenere un’indulgenza plenaria per i defunti

Le condizioni spirituali per ottenere una indulgenza plenaria sono quattro:
1) Completo distacco dal peccato
2) Confessione sacramentale in un periodo vicino
3) Comunione eucaristica
4) Preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre

Scopri anche le Preghiere per le anime del Purgatorio

Preghiera per l’indulgenza plenaria dei nostri cari defunti

Si inizia col segno della croce, invocando la S.S. Trinità:

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo,
Amen.

Invochiamo lo Spirito Santo, fonte di santità:

Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal cielo
un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni,
vieni, luce dei cuori.

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell’anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

O luce beatissima,
invadi nell’intimo
il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell’uomo,
nulla senza colpa.

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.

Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò ch’è sviato.

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.

Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.
Amen.

Di seguito recitiamo le preghiere per richiedere l’indulgenza plenaria per i nostri defunti:

Credo in un solo Dio,
Padre onnipotente,
Creatore del cielo e della terra,
di tutte le cose visibili e invisibili.
Credo in un solo Signore, Gesù Cristo,
unigenito Figlio di Dio,
nato dal Padre prima di tutti i secoli:
Dio da Dio, Luce da Luce,
Dio vero da Dio vero,
generato, non creato,
della stessa sostanza del Padre;
per mezzo di lui tutte le cose sono state create.
Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo,
e per opera dello Spirito Santo
si è incarnato nel seno della Vergine Maria
e si è fatto uomo.
Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato,
mori e fu sepolto.
Il terzo giorno è risuscitato,
secondo le Scritture, è salito al cielo,
siede alla destra del Padre.
E di nuovo verrà, nella gloria,
per giudicare i vivi e i morti,
e il suo regno non avrà fine.
Credo nello Spirito Santo,
che è Signore e dà la vita,
e procede dal Padre e dal Figlio.
Con il Padre e il Figlio è adorato e glorificato,
e ha parlato per mezzo dei profeti.
Credo la Chiesa,
una santa cattolica e apostolica.
Professo un solo Battesimo
per il perdono dei peccati.
Aspetto la risurrezione dei morti
e la vita del mondo che verrà.
Amen.

Padre nostro che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà
come in cielo così in terra.

Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
e rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non ci indurre in tentazione,
ma liberaci dal male.
Amen.

Ave, o Maria, piena di grazia,
il Signore è con te.

Tu sei benedetta fra le donne,
e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori,
adesso e nell’ora della nostra morte.
Amen

Gloria al Padre,
al Figlio
e allo Spirito Santo.

Come era nel principio,
e ora e sempre
nei secoli dei secoli.

Amen.

Lascia un tuo pensiero