Quanto costa una messa?

Quanto costa fare recitare una messa? Un dubbio su cui si è espresso papa Francesco in maniera chiara con i parroci e i fedeli: “Niente! La messa non si paga. La messa è il sacrificio di Cristo, che è gratuito. La redenzione è gratuita. Se tu vuoi fare un’offerta falla, ma non si paga. Questo è importante capirlo“.

Con queste parole di papa Francesco, oggi non esiste un prezzo stabilito nelle parrocchie: valgono solo le offerte a busta chiusa, senza pre-determinazione del prezzo.

Orientativamente il prezzo che viene suggerito per una messa di suffragio si aggira attorno ai 10-15 euro, contributo che va a confluire nel fondo di sostentamento del clero.
Caso diverso per la messa perpetua e la messa gregoriana: la prima costa 20 euro e il defunto viene ricordato una volta l’anno, insieme ad altri, per sempre; la seconda consiste in 30 messe consecutive recitate per un defunto, con un costo che si aggira dai 300 ai 400 euro.

Quanto costa celebrare un matrimonio in chiesa?
Anche in questo caso non esistono prezzi stabiliti per la celebrazione della messa, tuttavia è bene sapere che il contributo solitamente è più consistente rispetto alla casistica vista in precedenza.
Il contributo che gli sposi solitamente danno per la celebrazione in chiesa si aggira su un range di prezzi che va dai €100 ai 500 – ciò può dipendere da fattori come la località e la bellezza della Chiesa.
La nostra raccomandazione rimane sempre quella di seguire il diktat del papa: i fedeli devono dare il loro contributo in base a disponibilità e volontà.

Lascia un tuo pensiero