Atto di abbandono a Gesù (di don Dolindo Ruotolo)

Gesù pensaci Tu!

Perché vi confondete agitandovi?

Lasciate a me la cura delle vostre cose e tutto si calmerà.

Vi dico in verità che ogni atto di vero, ricco e completo abbandono in me,
produce l’effetto che desiderate e risolve le situazioni spinose.

Abbandonarsi a me non significa arrovellarsi, sconvolgersi e disperarsi, volgendo poi a me una preghiera agitata perché io segua voi, ma è cambiare l’agitazione in preghiera.

Abbandonarsi significa chiudere placidamente gli occhi dell’anima,
stornare il pensiero della tribolazione e rimettersi a me perché io solo operi, dicendo: “pensaci tu”.

Contro l’abbandono: la preoccupazione, l’agitazione e il voler pensare alle conseguenze di un fatto.

È come la confusione che portano i fanciulli, che pretendono che la mamma pensi alle loro necessità e vogliono pensarci essi, intralciando con le loro idee e le loro fisime infantili il suo lavoro.

Chiudete gli occhi e lasciatevi portare dalla corrente della mia grazia, chiudete gli occhi e lasciatemi lavorare, chiudete gli occhi e pensate al momento presente, stornando il pensiero dal futuro come da una tentazione.

Riposate in me credendo alla mia bontà e vi giuro per il mio amore che, dicendomi, con queste disposizioni “pensaci tu”, io ci penso in pieno, vi consolo, vi libero, vi conduco.

E quando debbo portarvi in una via diversa da quella che volete voi, io vi addestro, vi porto nelle braccia, vi faccio trovare, come bimbi addormentati nelle braccia materne, dall’altra riva.

Quello che vi sconvolge e vi fa male immenso è il vostro pensiero, il vostro assillo ed il volere ad ogni costo provvedere voi a ciò che vi affligge.

Quante cose io opero quando l’anima, tanto nelle sue necessità spirituali quanto in quelle materiali, si volge a me dicendomi “pensaci tu”, chiude gli occhi e riposa!

Avete poche grazie quando vi assillate voi per produrle, ne avete moltissime quando la preghiera è affidamento pieno a me.

Voi nel dolore pregate non perché io operi, ma perché io operi come voi credete…

Non vi rivolgete a me, ma volete che io mi adatti alle vostre idee, non siete infermi che domandano al medico la cura, ma gliela suggeriscono.

Non fate così, ma pregate come vi ho insegnato nel Pater:
“sia santificato il Tuo nome”, cioè sii glorificato in questa mia necessità,
“venga il Tuo regno”, cioè tutto concorra al tuo regno in noi e nel mondo,
“sia fatta la Tua volontà come in cielo così in terra”, cioè disponi tu in questa necessità come meglio ti pare per la vita nostra eterna e temporale.

Se mi dite davvero “sia fatta la Tua volontà”, che è lo stesso che dire: “pensaci tu”, io intervengo con tutta la mia onnipotenza e risolvo le situazioni più chiuse.

Ti accorgi che il malanno incalza invece di decadere?
Non ti agitare, chiudi gli occhi e dimmi con fiducia: “sia fatta la Tua volontà pensaci tu!”.
Ti dico che io ci penso e che intervengo come medico e compio anche un miracolo quando occorre.

Vedi che la situazione peggiora?
Non ti sconvolgere chiudi gli occhi e ripeti: “pensaci tu!”.
Ti dico che ci penso e che non c’è medicina più potente di un mio intervento d’amore.
Ci penso solo quando chiudete gli occhi.

Voi siete insonni, voi volete tutto valutare, tutto scrutare, a tutto pensare e vi abbandonate così alle forze umane o peggio agli uomini, confidando nel loro intervento.

È questo che intralcia le mie parole e le mie vedute.

Oh, come io desidero da voi quest’abbandono per beneficiarvi e come mi addoloro nel vedervi agitati!

Satana tende proprio a questo: ad agitarvi per sottrarvi alla mia azione e gettarvi in preda alle iniziative umane:
confidate perciò in me solo, riposate in me, abbandonatevi a me in tutto.

Io faccio miracoli in proporzione del pieno abbandono in me e del nessun pensiero di voi.

Io spargo tesori di grazie quando voi siete nella piena povertà.

Se avete vostre risorse, anche in poco, o se le cercate, siete nel campo naturale e seguite quindi il percorso naturale delle cose che spesso è intralciato da Satana.

Nessun ragionatore ha fatto miracoli, neppure tra i santi.

Opera divinamente chi si abbandona in Dio.

Quando vedi che le cose si complicano, di con gli occhi dell’anima chiusi:
“Gesù pensaci tu!”.

Fa così per tutte le tue necessità.

Fate così tutti e vedrete i grandi, continui e silenziosi miracoli.

Ve lo giuro per il mio amore!

70 commenti

  1. GESU’ PENSACI TU, INSEGNAMI A FARE QUESTO PERCHE’ NON NE SONO CAPACE IN QUANDO ABITUATA A DIRIGERE IL TUTTO, PENSIERI E AZIONI.
    GESU’ PENSACI TU A GUIDARE I MIEI FIGLI PERCHE’ ORMAI SONO STANCA E MI SON RESA CONTO CHE QUESTA STANCHEZZA E’ SOLO IL FRUTTO DEL MIO CONTINUO CONTROLLO.
    LIBERAMI DA QUESTI PENSIERI E METTITI TU ALLA GUIDA DI QUESTA BARCA PERCHE’ IO NON C’E’ LA FACCIO PIU’.
    GRAZIE GESU’ APRI IL MIO CUORE A TE

  2. Caro Gesù ti ringrazio della tua pazienza con me e la tua generosità. Hai risposto alle mie richieste e l’intervento chirurgico ad Alessandra è andato a buon fine . Ti manca una cosa importantissima , perfeziona la nostra fede , che la otterremo solo con il tuo aiuto . Grazie 🙏🙏🙏💕

  3. Ho un problema di lavoro grande, ho paura di non essere in grado, la paura è talvolta terrore….cerco conforto nel Signore ma non sempre riesco a chiudere gli occhi e abbandonarmi completamente….l’assillo mi disturba….perdonami Signore e aiutarmi, pensaci Tu e sia fatta la tua volontà , aiutami a non sbagliare!

  4. Gesù, Tu solo sai quello di cui io ho bisogno…. Ti affido tutte le mie intenzioni, ti chiedo perdono per tutti i miei peccati… aiuta il mio cuginetto Gianclaudio a stare bene…fà che non sia nulla di irrimediabile….sostieni e guarisci tutte le persone che si trovano a soffrire per tanti mali fisici e spirituali.
    Aiutami ad affrontare e a superare questo momento difficile, in cui mi sento abbandonata e non capita da nessuno.
    Tu solo sai quanto desidererei cambiare la mia vita, il mio lavoro….Mi affido a Te e confido in Te!
    Pensaci Tu che io non ci penso più!
    Ti amo o mio Gesù!!!

  5. Gesù tu sai e conosci ogni cosa! Non bisogna nemmeno chiedere, ma semplicemente sapersi abbandonare nelle tue braccia misericordiose

  6. Grazie per tutto ciò che ci hai donato. Rendimi messaggero di pace, strumento di gioia, tuo umile servo. Rendi il mio cuore meno duro affinché non mi sottragga al bene che posso donare. Ma a tutti il resto pensaci Tu. Non ho mezzi per contrastare le cose che succedono, Tu – secondo la Tua volontà – puoi tutto… E perdonami Ti prego.

  7. Gesù, ti prego, pensaci Tu per questo mio figlio, dona la pace nel suo cuore, la calma, la serenita, la salute. Entra Tu nel suo cuore e nella sua mente, liberalo e guariscilo da ogni male. La tua volontà si compia

  8. Gesù, ti prego, pensaci Tu per questo mio figlio sofferente, dona la pace nel suo cuore, la calma, la serenita, la salute, il riposo. Entra Tu nel suo cuore e nella sua mente, liberalo e guariscilo da ogni male. La tua volontà si compia

  9. Gesù pensaci tu. Gesù. Confido in te. Prega per questo figlio mio che ritrove la sua vita e se cure solo tu sai. Per serenità ad tuta la mia famiglia. Pensaci tu.

  10. Gesu ‘grazie di tutto ciò che ci dai,Tu sai ,Tu puo,Tu vedi,Gesù pensaci Tu alla.mia situazione familiare attuale ,aiutami a risolvere le incomprensioni del.momento .grazie

    • Gesù oggi usciranno i risultati dei nostri voti,pensaci tu per noi.Ti amiamo I tuoi figli Pasquale, Annunziata, Ciro, Alessia, Carmela, Antonio e Ada. Grazie dal profondo dei nostri cuori. Gloria Al Padre E Al Figlio E Allo Spirito Santo Com’era Nel Principio Ora E Sempre Nei Secoli Dei Secoli Amen.Ancora grazie dai tuoi amati figli ❤🙏❤🙏❤🙏❤🙏❤🙏❤🙏❤🙏❤🙏

  11. Gesù ha amato ognuno di noi in modo esclusivo fin dalla fondazione del mondo. Lui risveglia in noi l’amore con il quale lo amiamo, perché non c’è altro amore all’infuori di lui

  12. Si Signore Gesù! Come hai rivelato al tuo servo Don Dolindo “non c’è medicina più grande di un mio intervento d ‘amore” si Gesù pensaci Tu! Ti affido i miei defunti:in particolare la mamma e il nonno, pensaci tu Gesù per la guarigione fisica di mio zio che da due mesi è ricoverato in ospedale! Consolaci Gesù è confortaci soprattutto conforta la gente che è “provata” in questo momento dalla guerra per aver perso i propri cari. Si consolali Gesù… Pensaci Tu! Scongiura il pericolo della minaccia nucleare☢️ dove le conseguenze porterebbero a danni incalcolabili e non si salverebbe nessuno, Signore tu non vuoi questo e ti preghiamo di nuovo.. Pensaci tu Gesù per riportare la pace, solo Tu puoi convertire i cuori più indurito per riportare la pace. Amen 🌿🌿🌿💛💙

  13. Gesù, Tu conosci tutto di me e tutto Ti affido. Un abbraccio ai cari defunti dallo Tu per me.Ti amo Gesù mio e mi abbandono a Te con fiducia🙏🌺❤️

  14. Gesù, Tu conosci tutto di me: le mie paure, inquietudini, angosce, desideri, speranze….tutto offro a Te. Conosci le mie fragilità che soloTu puoi guarire. Mi abbandono a Te perché Tu solo puoi capirmi e colmare la mia solitudine. Ti amo o mio Signore🙏❤️❤️🌷

  15. Gesù mio aiutami ad amarti ogni giorno di più .Ti amo infinitamente .Proteggici in ogni momento per non peccare.Confido sempre e solamente in te.Madonna e madre nostra aiutaci ad affrontare le debolezze nostre

  16. Gesù mio grazie per il sollievo che mi dai tutte le volte che chiedo aiuto a e fa sì che abbia sempre più fede,proteggi i miei figli e questo ragazzo che ha bisogno fortemente del tuo ad auto.Sei la mia speranza e la mia vita,ti voglio tanto bene.Grazie per tutto Gesù mio.

  17. O Gesù aiutami ad accrescere la mia fede, metti pace nel mio cuore fammi affrontare tutto con serenità affinché il mio primo pensiero possa essere sempre rivolto a Te. Non lasciare mai che l’angoscia prevalga su tutto aiutami, solo Tu puoi farlo con la tua infinita misericordia. Grazie Gesù. E tu Madonnina metti una mano sulla mia fronte come fanno le mamme verso i loro figli affinché possano dormire tranquilli. Grazie Mamma.

Lascia un tuo pensiero

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Prosegui, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy